Categoria: Personali


Perche’ sei tornato

 
 … Buon compleanno.
 
 

Lost & found

Capita, a volte, che le persone si incontrino e capita, a volte, che abbiano la sensazione che da quel momento in poi la loro vita sarà diversa.
Mi sono accorto che a me é successo. So che se fossi fuggito dalle sensazioni che provavo oggi sarei diverso.
A volte queste persone ti rimangono vicine, a volte vanno via per sempre, ma tutte le volte che le pensi, per quanto il fumo della nostalgia possa riempire la tua anima, non puoi fare altro che sorridere e pensare alla gioia che ti hanno lasciato dentro e a come saresti stato se non le avessi incontrate.
Per quanta sofferenza ci sia potuta essere al momento del distacco sai che certe persone le ricorderai per tutta la vita ogni volta con il sorriso sulle labbra.
Sai che quando in un qualsiasi momento tu, per caso, le rincontrerai, non potrai fare altro che salutarle come se le avessi viste il giorno prima.
Con certe persone si instaura un legame che va oltre le parole e oltre il tempo.
Capita però, a volte, che le persone non si incontrino e capita, a volte, che continuino a cercare.
E’ questione di tempo.
Le persone che vivono appieno la loro esistenza troveranno quelle che gli lascieranno addosso la sensazione che da quel momento in poi la loro vita non sarà piu’ la stessa.
La vita e’ una ricerca continua, e se questo può scoraggiare, é infinita la gioia dell’aver trovato.

(11 Ottobre 2002)

D-Day

 

Ok, la storia insegna… soprattutto ad essere più chiari e a parlar poco di se e più di quello che si cerca! : )
Dunque… Un po’ di tempo fa oramai si è reso disponibile il posto per "la donna della mia vita!!!", posto che e’ rimasto tuttora vacante. Chiunque fosse interessata puo’ inoltrare CV dettagliato.
A tal fine si indicano le caratteristiche essenziali e i titoli preferenziali per le candidature.
 
Caratteristiche essenziali:
– Possesso PIENO e CONSAPEVOLE di almeno 4 "I": Intelligente, Indipendente, Intraprendente, Interessante
– Aspetto fisico PIU’ CHE GRADEVOLE con IMC (indice di massa corporea, eventualmente cercate su internet!) compreso tra 19 e 22
– Ottima educazione e buona cultura
– Eleganza, portamento e fascino
– Conoscenza approfondita (quasi virtuosa) della lingua italiana
– Assoluta soddisfazione per il proprio lavoro
– Ottima capacità di auto sostentamento
– Idee chiare circa la propria vita
– Ottima conoscenza e pratica delle arti amatorie
– Pazienza, sensibilità, generosità
– Assenza di cordoni ombelicali troppo rigidi
– Vivere a Roma
 
Costituiscono titoli preferenziali:
– Capacità di gestione degli affari domestici
– Buona conoscenza e pratica dell’arte culinaria
– Essere moderatamente snob
– Essere nate vissute ed educate nella Repubblica Autonoma di Sicilia (il perché, lo so io! : ) )
– Non fumare
 
Alle possibili candidate si fa presente che il percorso di selezione non è semplice e soprattutto molto RIGIDO, inoltre, sono assolutamente poco graditi incontri virtuali non seguiti da quelli  reali.
 
Per la candidatura che superasse tutte le selezioni offresi:
Giovane uomo, bene educato, moderatamente sportivo, simpatico; in possesso di un lavoro interessante e soddisfacente; casa, macchina e motorino munito; militesente; che vive da solo da quando aveva 20 anni; che non cerca la mamma.
 
Tipologia di contratto proposta:
– A tempo indeterminato, tendenzialmente per tutta la vita.
 
In bocca al lupo! Lorenz

Anime

… le anime si scartano, come le carte da gioco, ma quelle che ti rimangono in mano sono le migliori…

 

Osho

Un matto è qualcuno che continua ad aver fiducia; un matto continua a fidarsi in contrasto con tutte le sue esperienze. Tu lo inganni, e lui ha fiducia in te; tu torni a ingannarlo, e lui si fida di te;
di nuovo lo inganni, e lui si fida. A quel punto dirai che quella persona è matta, che non impara nulla. La sua fiducia è incredibile; la sua fiducia è così pura che nessuno la può corrompere.

Non cercare di creare intorno a te un muro di sapere. Se un’esperienza ti coinvolge, lascia che accada, e poi continua a lasciarla andare. Continua senza posa a ripulire la tua mente; continua a morire al passato, in modo da restare nel presente, nel qui e ora, come se fossi appena nato, un infante.

All’inizio sarà difficilissimo. Il mondo s’approfitterà di te – lascia che accada. Quelle persone sono dei poveretti: anche se vieni ingannato e imbrogliato e derubato, lascia che accada, poiché ciò che realmente ti appartiene non ti può essere portato via, ciò che veramente è tuo non ti può essere rubato da nessuno.

Dang Dang Doko Dang

Powered by WordPress &Web Design Company - Modified by Lorenz